,

IFFS Singapore: un nuovo inizio

Si è tenuta dal 10 al 13 marzo a Singapore l’edizione 2016 di IFFS Singapore, International Furniture Fair Singapore, in contemporanea a The Décor Show e furniPRO Asia , che ha visto la partecipazione di 423  espositori da 29 Paesi, con 20.343 visitatori professionali, in aumento dell’8% rispetto al 2015.

Ernie Koh, Presidente di IFFS, ha commentato il successo dell’edizione di quest’anno attribuendone il merito al lavoro di rebranding e riposizionamento effettuato nel corso del 2015. “Il lavoro svolto negli ultimi anni, per riposizionare IFFS e attrarre un pubblico differente, ampliandolo, ha dato buoni frutti.  Inoltre, l’investimento in design ha consentito di puntare oltre che sugli affari, sui trend di prodotto e ispirazione.”

I visitatori, un buon mix di rivenditori, agenti/distributori, importatori, operatori del settore contract, portali di e-commerce, provengono da tutto il mondo, e molti di loro visitano IFFS tutti gli anni, perché trovano espositori di buona qualità, e un ambiente curato e rilassato; espositori provenienti da lontano, ma anche fornitori che arrivano dall’area del Sud-Est Asiatico.

Il design sopra tutto
Oltre ai servizi eccellenti per il trade, negli ultimi anni IFFS ha investito molto nel design, aumentando così la forza attrattiva presso la comunità e l’industria della creatività. Installazioni, come la “Pyramid of Notion”, luoghi di incontro, come “The Piazza”, integrano e completano le sempre più ampie aree dedicate al design, tra cui l’esposizione dedicata ai designer emergenti, che, sotto il nome di “Design STARS”, ha riunito quest’anno 20 tra i migliori giovani designer del panorama asiatico, e l’esposizione “International Design Showcase, che raccoglieva diversi studi di design provenienti da varie parti del mondo.
Un contributo importante al design è arrivato anche dal Furniture Design Award (FDA), che ogni anno porta alla ribalta progettisti da tutto il mondo, come quest’anno la polacca Katarzyna Kempa, che ha vinto il primo premio.

Phua Boon Huat, che presiede il Consiglio di IFFS, si è detto convinto che la strada intrapresa sia quella giusta. “Abbiamo visto un buon risultato, ha concluso, quindi continueremo a implementare l’esperienza dei visitatori, e a lavorare per migliorare la qualità del design”.

Appuntamento dunque a Singapore, per l’edizione 2017 di IFFS, dal 9 al 12 marzo.

IFFS – iffs.com.sg

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *